I 10 migliori eventi del weekend a Como e dintorni

Musica in città e a Cantù, il teatro, le mostre e tutto il meglio del Lago di Como

Villa Sucota a Como

Secondo weekend di febbraio con tanta musica e teatro a Como e Cantù ma anche nella vicina Lugano. Vediamo allora insieme i migliori eventi di questo weekend fino a domenica 9 febbraio con il Lago di Como sempre protagonista anche con la bellezza delle sue ville e dei loro incantevoli giardini.

1 - Alessandro Siani

Un gran ritorno ai monologhi dal vivo, dopo la parentesi dello spettacolo corale ‘’Il principe abusivo a teatro” con Christian De Sica, quella di Alessandro Siani atteso venerdì 7 febbraio a Lugano.  La scelta di ritornare sulle tavole del palcoscenico è stata spinta soprattutto dalla voglia di potermi confrontare con il pubblico, perché lo spettatore è l’unico vero metronomo della vita di un’artista sentire un applauso, una pausa, guardarsi negli occhi resta ancora l’unico deterrente contro l’incomunicabilità, oggi più che mai accentuata dalle realtà virtuale. In questo viaggio artistico non sarò da solo, ma ad accompagnarmi ci sarà il maestro e compositore Umberto Scipione che dal vivo suonerà e segnerà le tappe cinematografiche della mia carriera da Benvenuti al Sud passando per il Principe Abusivo e si Accettano Miracoli per concludersi con Mister Felicità.

alessandro_siani-2

2 - Paolo Cevoli

La Bibbia è il Libro dei Libri, il Best Seller dei best sellers, da tutti conosciuto anche se forse non da tutti letto. Paolo Cevoli, sabato 8 febbraio al Teatro Sociale di Como, vuole rileggere quelle storie come una grande rappresentazione teatrale dove Dio è il “capocomico” che si vuole rappresentare e far conoscere sul palcoscenico dell’universo. Dio è il “Primo Attore” che convoca come interpreti i grandi personaggi della Bibbia. E forse anche ognuno di noi è protagonista e attore e può scoprire anche l’ironia e la comicità di quella Grande Storia. Cevoli è un giocoliere della parola, un comico con il gusto della provocazione e un linguaggio appuntito. In questo spettacolo-monologo presenta alcuni grandi personaggi dell’Antico Testamento mettendo in evidenza le loro fragilità e incoerenze, perché in fondo le Scritture affrontano temi di grande attualità, dalle migrazioni al rapporto tra padri e figli.

cevoli2020-2

3 - Tirlindana

La rock band del lago torna sul palco del live club All'1&35circa di Cantù con un nuovo bassista ma con la stessa passione che lcontraddistingue da più di 25 anni di musica live. Per costruire un nuovo futuro, per celebrare quello che è sempre stato un locale faro per la musica di qualità nel comasco. Dopo tante canzoni, i Tirlindana guidati da Andrea Solinas stann lavorando in studio a un nuovo disco di inediti. Intanto godiamoceli in questa occasione attesa sabato 8 febbraio, alle 22.

tirlindana-2

4 - Sulutumana

Due gli appuntamenti ravvicinati a Como con le canzoni dei Sulutumana. Il primo, sabato 8 febbraio, alle 21, in occasione della Festa della Comunità La  Sorgente. Musica e narrazione con Sulutumana ed Elisa Salvaterra (attrice). Lo spettacolo si svolgerà all'Auditorium Gallio, via Vincenzo Barelli. Il pretesto è anche la promozione della versione in vinile a tiratura limiatate 33 giri del già citato Vadavialcù: un 33 giri con una confezione originale ed ecosostenibile curata, come era stato per il formato digitale, dall’artista Enrico Cazzaniga e dal grafico Fabrizio Bellanca. Per questi concerti i Sulutumana si esibiscono nell'ormai classica formazione in trio: Gian Battista Galli alla voce e fisarmonica, Nadir Giori al basso e contrabbasso, Francesco Andreotti alle tastiere. 

sulutumana-london-2

5 - Irene Facheris

Sabato 8 febbraio alle ore 17 nella sala dell'Associazione Alfonso Lissi in via Ennodio 10 a Como, presentazione del libro di Irene Facheris "Parità in pillole". Interverrà l'autrice che ci spiegherà come "imparare a combattere le piccole e grandi discriminazione quotidiane". Concluso l'evento, offriremo un piccolo aperitivo. Come Associazione Alfonso Lissi, stiamo continuando a portare avanti una serie di eventi legati all'attualità e al mondo del sociale. Dopo aver affrontato il tema della sostenibilità nel campo della moda e la lotta allo spreco alimentare, vogliamo toccare un argomento quanto mai presente nelle cronache di tutti i giorni: la lotta alle discriminazioni.

facheris-2

6 - Paolo Vites

Il 9 febbraio, alle 17, Paolo Vites sarà a Cantù sul palco del live club All'1&35circa per la presentazione di Enzo Jannacci, canzoni che feriscono insieme al Premio Tenco Alessio Lega, che riproporrà qualche canzone, e al direttore di Mescalina Gianni Zuretti. Una serata imperdibile per rivivere una metropoli che non c'è più attraverso i brani e i ricordi di uno degli artisti più importanti e veri della canzone d'autore italiana. Ironica, surreale, profonda, sin troppo facile colorare di aggettivi l’arte di un genio assoluto come Jannacci. Senza di lui, senza Gaber e Dario Fo, Milano sarebbe stata diversa e molto più povera. Una cosa è certa: Jannacci arrivava sempre al cuore, anche senza usare le sue mani da chirurgo. E nessuno meglio di Paolo Vites avrebbe potuto raccontare le ferite che procurano le sue canzoni. Nessuno perché Vites, uno dei critici musicali più autorevoli e anticonformisti del panorama contemporaneo, scrive con il cuore di chi è stato “vittima” delle parole di Jannacci.

Jannacci2-1030x615-2

7 - Frammenti

Torna l'appuntamento artistico che racconta i giovani artisti del territorio comasco e non solo. Dopo il successo della precedente edizione Frammenti giunge alla sua seconda tappa, carico di novità. Un parterre di artisti ampliato, con linguaggi espressivi che spaziano dalla pittura alla fotografia, dalla street art alle video installazioni. Gli artisti coinvolti sono: Martino Bizzanelli, Roberto Clerici, Silvio Curti, Chiara Gaffuri, Luca Gandola, Martina Legovic, Dario Luzzani, Massimiliano Mazza, Leonardo Moroni, Riccardo Pontiggia, Giovanni Pusterla e Somnorphine. L’esposizione rimarrà visitabile sino al 22 febbraio 2020; location d’eccellenza è il Chiostrino Artificio di Como, centro culturale coordinato dall’associazione Luminanda, sempre attenta a portare in città progetti culturali di qualità e multidisciplinari.

chiostrino-artificio-como-2

8 - Il meglio del Lago di Como

Qui poi le nostre guide con tutte le ville aperte, le 5 camminate più belle sul lago di Como e dove guardare i tramonti più belli sul Lario. Ma anche dove fare un aperitivo, tutti i rifugi del lago di Como e una guida con i migliori vista point del Lario dall'alto.  Inoltre anche dove mangiare con i ristoranti etnici, le pizzerie, le osterie tipiche e le trattorie. E infine, fuori porta: le gite a un'ora da Como e le migliori mostre da visitare in Lombardia. 

foto-libro-gairdini-lago-como-2

9 - Le altre Mostre

ll Museo della Seta di Como fino al 31 marzo 2020 propone ll maestro è nell’anima. Lorenzo Riva - Cinquant’anni di alta moda”, la prima mostra personale dedicata allo stilista Lorenzo Riva, curata da Paolo Aquilini. Famoso in tutto il mondo per aver vestito le più prestigiose spose del Jet set internazionale, Riva è maestro indiscusso anche nel pret a porter, nei vestiti di alta moda e nei sensuali abiti da sera. La mostra del Museo della Seta celebra cinquant’anni di attività esponendo abiti, bozzetti, rassegne stampa internazionali e per la prima volta sottolinea il genio eclettico dello stilista monzese attraverso le sue poco note ma incredibili collaborazioni. 

Una sezione della mostra “Marcello Dudovich (1878-1962). Fotografia tra arte e passione” (al m.a.x. museo di Chiasso fino al 16 febbraio 2020) sarà ospitata anche nel Museo di Villa Bernasconi  a Cernobbio fino al 16 febbraio 2020.  Triestino di nascita e internazionale per vocazione, illustratore e cartellonista di successo, Marcello Dudovich fu un assoluto innovatore e costituisce uno dei riferimenti più importanti nella storia del manifesto. Di lui si ricordano – solo per citarne alcuni – i coinvolgenti manifesti per i magazzini Mele di Napoli, per Borsalino, la Rinascente di Milano, Campari, Martini, Agfa film, Pirelli. 

riva-1-2

10 - Mercatini

Le pittoresche bancarelle con pezzi unici e occasioni di artigiani e hobbisti, pezzi di antiquariato o piatti tipici si possono trovare passeggiando tra le vie della città: nella vecchia piazza del mercato del grano, lungo i Portici, nelle piazzette sul lungolago o sotto le mura. Sabato 1 febbraio: piazza San Fedele: mercatino dell'artigianato; via Mentana 5: mercato coperto, mercato coltivatori e prodotti tipici comaschi; Rebbio: mercato agricolo prodotti locali biologici.

mercatini-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 13 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Lomazzo, ragazza di 28 anni tenta il suicidio buttandosi dal secondo piano

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

  • Lutto nella polizia penitenziaria: si toglie la vita un assistente capo di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento