rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
WeekEnd

Le 10 migliori idee per il weekend : cosa fare in città e sul Lago di Como

Tutti gli appuntamenti (anche gratis) da non perdere

Il secondo weekend di novembre sarà all'insegna delle temperature fresche e purtroppo segnate dalla pioggia, soprattutto domenica. Un weekend d'autunno all'insegna del teatri, della musica e della filosofia. E ancora in mercatini e gli eventi d'arte in città. E poi ancora qualche idea per salutare la nuova stagione tra le magiche montagne che fanno da cornice ai borghi del nostro Lario.  

1 . Boomerang al Sociale

boomerang-2

RBR Dance Company Illusionistheatre porta al Teatro Sociale di Como venerdì 12 novembre 2021, alle ore 20.30, Boomerang gli Illusionisti della Danza, un balletto che trae spunto ed ispirazione da riflessioni ecologiste e dalla natura, per dar vita ad immagini e coreografie sorprendenti: saranno i corpi i veri protagonisti di questo inaspettato viaggio a passo di danza. RBR Dance Company Illusionistheatre, compagnia di danza che da anni mette in scena progetti artistici capaci di sposare perfettamente la forza acrobatica e la leggerezza delle visioni sceniche, ha debuttato lo scorso giugno con una nuova e stupefacente produzione. Boomerang gli Illusionisti della Danza è un viaggio onirico, che inizia con la comparsa della vita sulla terra, narra successivamente la nascita dell'uomo e sviluppa poi il tema, in tre ambienti diversi ma tra loro collegati, dell’impatto della presenza, diretta o indiretta, del genere umano. Continua.

2 . Anteprima A Due Voci

alberto cano lcfn-2

Sabato 13 novembre alle ore 17.30 presso l’Auditorium della Biblioteca di Como, si terrà come ogni anno Cinema A due voci, L’incontro tenuto da Alberto Cano intitolato “Parole fuori campo, dialoghi oltre lo schermo”, indagherà la tematica sonora e filosofica delle voci fuori campo nel mondo delle arti visive. Nella mattinata di domenica 14 novembre si terrà alle ore 10.30, presso Palazzo Valli Bruni, “Spinozino”, un laboratorio di filosofia dedicato ai bambini dai 6 ai 12 anni curato da Francesca Giani. Il laboratorio è concepito come un gioco alla cui base vi sono grandi domande filosofiche che saranno proposte ai bambini senza la pretesa di trovare risposte definitive, bensì per “giocarci sopra”, pensando, immaginando, e imparando a porsi ulteriori domande. Continua.

4 . De Sfross a Pianello

Davide Van De Sfroos 2020-2

Il viaggio di Maader Folk prosegue questa domenica al Museo Barca Lariana di Pianello del Lario alle 18. Davide Van De Sfroos racconterà e canterà alcuni brani del suo nuovo album. Maader Folk, è un lavoro di grande spessore lirico e musicale, con 15 brani lanciati dal singolo Oh Lord, vaarda giò, cantato insieme a Zucchero. Un pezzo prezioso, un diamante che suggella un anello di canzoni nel segno della musica folk d'autore. La radice che ha data vita ad un album intenso. Rimane intatta, e forse ancora più profonda, una delle grandi doti di Davide: quella di unire il passato al presente attraverso il racconto dei luoghi e delle persone che li vivono. De Sfroos ha gli occhi del sognatore e la penna del viaggiatore, che fanno di lui uno dei più grandi narratori del nostro tempo. Continua.

4 . Brassens all'Officina

Copertina di AbBrassens-2

Una serata, domenica 14 novembre, per ricordare il grande Georges Brassens a 100 anni dalla nascita del padre della chanson francese, è anche il padre di quella italiana se è vero che il primo Fabrizio De André gli deve quasi tutto e con lui tantissimi altri artisti. All'Officina della Musica, per la prima volta, arriva Alberto Patrucco, attore, autore, cabarettista, anche cantante e traduttore / interprete di Brassens a cui ha appena dedicato un libro unico in Italia che viene presentato in anteprima a Como. Con lui due grandi amici: Gian Battista Galli dei Sulutumana e Luca Ghielmetti. Continua.

5 . Mito Motoscafi Riva

riva-mostra-permanente-lake-como-international-museum-2

Riva, autentico brand icona della nautica in tutto il globo, ha inaugurato nelle scorse settimane il Lake Como International Museum of Vintage Boats, di Pianello del Lario, realizzato in collaborazione con la Fondazione Museo Barca Lariana presso il Museo MBL. Una nuova sala di 300 metri quadrati dedicata ai prestigiosi motoscafi realizzati sul lago d’Iseo: sono ben sette i gioielli dello storico cantiere di Sarnico. La sala è stata curata dall’architetto Paolo Albano in accordo con Riva: durante il percorso, il visitatore viene “accompagnato” lungo un viaggio nel tempo che parte dagli anni ’30 per arrivare a quegli incredibili anni de “La Dolce Vita”, quando l’inconfondibile linea dell’Aquarama diventa una sorta di bandiera italiana del mare nel mondo dello yachting e nell’immaginario collettivo internazionale. Continua

6 . Festival del Legno

festival legno-2

Torna la manifestazione dedicata al settore del legno arredo canturino. Dal 12 al 21 novembre eventi, mostre, talk e laboratori animeranno Cantù per la nona edizione del Festival del Legno 2021 - Boom, Esplode la Voglia di Fare, con la volontà di ampliare i progetti di promozione dello shopping cittadino e del sistema economico produttivo. Guidata da questo obiettivo, l’edizione 2021 del Festival del Legno si preannuncia come parte integrante e fiore all’occhiello del progetto Distretto Urbano del Cimemrciio - Promozione e Sviluppo percorso shopping - Città di Cantù con il quale il Comune di Cantù, in accordo e in collaborazione con le Associazione di categoria, partecipa al bando Distretti del Commercio per la ricostruzione economica territoriale urbana di Regione Lombardia. Continua.

7 . Schiavio in Pinacoteca e al Broletto

schiavio-3-2

Una selezione di oltre 60 opere del pittore divisionista comasco Vincenzo Schiavio, provenienti da collezionisti privati e dalla Pinacoteca civica, saranno esposte sino al 5 dicembre 2021 nel salone espositivo al primo piano del Broletto nella centralissima piazza Duomo di Como in un percorso che traccia l’intero arco della ricca produzione artistica, dai primi decenni agli inizi degli anni 50 del ‘900. La citta? di Como celebra cosi? il suo artista quarant’anni dopo l’ultima grande antologica a cura di Alberto Longatti, ospitata nel salone di San Francesco, e segna un nuovo inizio al lavoro di ricerca e di critica sull’opera del maestro di Gorla. In contemporanea, in Pinacoteca, nello spazio espositivo Campo quadro, al primo piano, sara? possibile ammirare altre opere del maestro appartenenti alla collezione delle Pinacoteca, appositamente selezionate e mai esposte prima. Continua

8 . Il sogno di Antonio Ratti a Villa Olmo

Villa Olmo 7 giugno 2021 mp-2

La Fondazione Antonio Ratti annuncia per l’autunno 2021 l’inaugurazione a Como della mostra Il sogno di Antonio: un viaggio tra arte e tessuto, un progetto espositivo che ricongiunge la visione e la storia dell’imprenditore Antonio Ratti ai suoi luoghi di origine, a quella città in cui la sua idea di cultura di impresa si è sviluppata, lasciando un’eredità preziosa e viva ancora oggi.La mostra, a cura di Lorenzo Benedetti, Annie Ratti e Maddalena Terragni, è ospitata dal 10 ottobre 2021 al 31 gennaio 2022 nelle sale diVilla Olmo e di Villa Sucota, nei parchi attigui che le congiungono e in altri luoghi della città. Si crea una relazione   lo splendido paesaggio storico comasco e con il suggestivo percorso conosciuto come Chilometro della Conoscenza. Continua

9 . Le migliori gite d'autunno

orimento passeggiata-2

L'autunno è una stagione meravigliosa, che può offrire colori unici e giornate ancora tiepide. E in questi senso le opportunità offerte dal Lago di Como e dai suoi magnifici dintorni sono davvero moltissime Ecco quindi una piccola guida per trascorrere una sabato o una domenica d'autunno all'insegna della natura, delle leggende, dell'arte e della bellezza, tra ville e fantasmi, camminate, escursioni in bici, rifugi e molto altro ancora in questa stagione appena iniziata. Continua

10 . Eremo San Zeno

eremo san zeno-2

Una bella passeggiata per arrivare allo spettacolare punto panoramico della Valle d’Intelvi, la chiesa di San Zeno, situata a ovest di Schignano. Edificata in periodo ottoniano, è il santuario più antico della valle. Fu costruita dai maestri comacini, che vennero colpiti da una tempesta nei pressi di Bellagio dopo essere tornati dalla costruzione della chiesa di San Zenone a Verona. In passato la faccia era dipinta di rossa ed era custodita dai monaci eremiti. Dal XV secolo fu abbellita con stucchi, statue e quadri dedicati a San Rocco, San Bernardo e alla Santa Vergine Immacolata. Continua

Tutti i mercatini del sabato in città e Tutti gli altri Eventi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le 10 migliori idee per il weekend : cosa fare in città e sul Lago di Como

QuiComo è in caricamento