rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Calcio

Como Women, una doppietta di Sevenius stende il Pomigliano

Buona prestazione delle lariane, che dopo un primo tempo equilibrato, riescono a portarsi definitivamente in vantaggio nella ripresa

“Allo stadio “Amerigo Liguori” di Torre Del Greco, il Como Women disputa la quarta giornata della seconda fase del campionato contro il Pomigliano. Alle 12:30 il fischio d’inizio, Mister Maccoppa schiera il 4-2-3-1:Gilardi - Bergersen, Cox, Rizzon, Zanoli - Hilaj, Pastrenge - Lundorf, Vaitukaityte, Monnecchi - Sevenius. Il Pomigliano di Mister Carannante risponde con il 4-3-3:  Gavillet - Harvey, Apicella, Caiazzo, Fusini - Rabot, Ferrario, Di Giammarino - Novellino, Nambi, Arcangeli.

Il primo pallone è del Como Women, con Hilaj che batte il calcio d’inizio. Il Como parte subito deciso e dopo 4 minuti dal fischio d’inizio costruisce la prima occasione da rete, Monnecchi conquista il pallone e tira esterno di destro, ma Gavillet riesce a respingere. Sono alti i ritmi delle lariane, che dopo pochi minuti ci riprovano, questa volta è Pastrenge ad andare sul pallone e dal limite dell’area tira di sinistro in porta, venendo però fermata dal portiere.

Al 16’ minuto il Como sblocca la partita, Zanoli serve il pallone a Sevenius che da centro area calcia di destro in porta e segna la prima rete della partita. La reazione del Pomigliano è immediata, da calcio di punizione Arcangeli tira in porta e porta il risultato su 1-1. Le lariane non ci stanno e provano a cambiare il risultato in più occasioni, con Monnecchi che prima calcia sul secondo palo e poi dal limite dell’area con un tiro di sinistro che viene però intercettato dalla difesa partenopea.

Sullo scadere del primo tempo il Pomigliano si rende pericolo con Rabot che viene però bloccata da Gilardi; dopo un minuto di recupero si rientra negli spogliatoi sul risultato di 1-1.

La partita riprende con la battuta di Nambi e con la prima sostituzione di mister Maccoppi, che inserisce Skorvankova. Inizialmente i ritmi di gioco sono più bassi rispetto al primo tempo, ma il Como riesce a creare un’altra occasione da goal, Vaitukaityte si gira su Caiazzo e serve il pallone a Sevenus che calcia dal limite dall’area, ma il tiro termina di pochissimo alto sulla traversa. Ancora una sostituzione per il Como che inserisce Karlernas e alza i ritmi di gioco.

Al 68’ minuto il Como si porta in vantaggio con la doppietta di Sevenius che vince un contrasto con Ferrario e incrocia di destro, inserendo il pallone in rete. Altri cambi per il Como, questa volta sono Picchi e Martinovic ad entrare in campo, e proprio quest’ultima al 82’ minuto crea l’ultima occasione della partita per il Como Women, calciando in porta, ma il pallone finisce sul fondo.

L’arbitro concede 5 minuti di recupero e sul finale il Pomigliano di rende pericoloso con Arcangeli che però calcia alto il pallone sopra la traversa; al triplice fischio il match termina sul risultato di 1-2.”

(Comunicato Como Women)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como Women, una doppietta di Sevenius stende il Pomigliano

QuiComo è in caricamento