Ristoranti

Non solo fitness, Zambrotta si lancia nell'alta cucina (alla portata di tutti)

Il nuovo ristorante dell'ex calciatore si chiama Bellagioia

L'idea è di proporre un'alta cucina che sia alla portata di tutti. Significa piatti e ricette degne di un ristorante stellato, ma a prezzi più abbordabili. Non è un caso che lo slogan che accompagna il ristorante Bellagioia, inaugurato dall'ex calciatore Gianluca Zambrotta e dall'imprenditore a Giuseppe Merlino all'interno del centro sportivo Eracle di San Fermo della Battaglia, reciti "Alta Cucina Pop", dove pop sta appunto per "popolare", cioè non esclusivo ma alla portata di tutti.

Si tratta di un progetto 100% italiano, nel rispetto dell’ambiente, che vuole svilupparsi non solo sul territorio nazionale ma anche all’estero. Il format ristorativo di Zambrotta parte da Como, la sua città.
Bellagioia è quello che si potrebbe definire un luogo di ristoro a 360 gradi: da una ricca colazione mattutina ad un pranzo di lavoro leggero e originale, da un pomeriggio passato con le amiche a degustare pregiati tè e infusi ad un conviviale e “rigenerante” aperitivo di fine giornata, per terminare con una cena di alta cucina. Ma non contenti Zambrotta e Merlino hanno pensato anche di mettere in vendita la selezione dei prodotti tipici che usano nella loro cucina. Alcuni esempi? L’olio pugliese monocultivar rigorosamente bio prodotto in un Podere all’interno del Parco Naturale del Gargano da olivi secolari, i pomodorini corbarino rossi e i gialli del Piennolo cresciuti alle pendici del Vesuvio e maturati sotto il caldo sole campano, la pasta di semola di grano duro italiana e quella senza glutine trafilata al bronzo a lenta essiccazione e a bassa temperatura, la preziosissima colatura di alici prodotta a Cetara il caratteristico borgo affacciato sulla splendida Costiera Amalfitana, e ancora un’infinità di prodotti tipici ed esclusivi.
Veniamo alla “cucina sempre aperta”, come recita il messaggio posto proprio all’ingresso del locale. La prima cosa che balza all’occhio è che è proprio affacciata sulla sala, rispecchiando così la promessa che la qualità, la salubrità, la tecnica e il valore delle materie prime vengano rispettate in ogni fase della preparazione. La filosofia di Bellagioia in sintesi è quella di mangiare bene sano e naturale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non solo fitness, Zambrotta si lancia nell'alta cucina (alla portata di tutti)

QuiComo è in caricamento