Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Interrogazione urgente della Lega per Mattia Mingarelli, scomparso in Valmalenco

I parlamentari Zoffili e Locatelli chiedono aggiornamenti e informazioni costanti sulle ricerche del giovane di Albavilla

"Iniziative urgenti sulla scomparsa del giovane Mattia Mingarelli, l'escursionista di Albavilla scomparso dallo scorso 7 dicembre dalla sua abitazione di montagna di Chiesa in Valmalenco, a San Giuseppe, in località Barchi". E' quanto chiedono i parlamentari comaschi della Lega, Eugenio Zoffili e Alessandra Locatelli, in un' interrogazione al presidente del consiglio Giuseppe Conte e al ministro dell’ Interno Matteo Salvini per chiedere dettagli sulle ricerche di Mattia.
"L'imponente macchina delle ricerche che ringraziamo di cuore per l’ impegno e la professionalità - scrivono gli esponenti leghisti - ha visto operare Ris, Vigili del fuoco, unità cinofile, uomini del Soccorso Alpino della VII Delegazione di Valtellina e Valchiavenna, militari del Sagf della Guardia di finanza e volontari della Protezione Civile, che stanno setacciando un'ampia area boschiva a quota 1700 metri e oltre".

"Attraverso questa interrogazione depositata alla Camera dei Deputati - spiega inoltre Zoffili - chiediamo al Governo informazioni urgenti sulle operazioni di ricerche in corso raccomandando di intraprendere ogni ulteriore iniziativa utile per il ritrovamento del giovane conterraneo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Interrogazione urgente della Lega per Mattia Mingarelli, scomparso in Valmalenco

QuiComo è in caricamento