Chiuso il Luca's bar di Como: trovate numerose irregolarità, anche igieniche

Sospesa temporaneamente la licenza fino alla messa a norma. Blitz partito da un espsoto dei residenti

Il blitz di vigili e polizia di Stato di Como eseguito nella serata di ieri al Luca's bar di via Foscolo ha portato alla chiusura temporanea del locale. Secondo quanto comunicato dalla Questura "sono state così accertate numerose violazioni di norme poste a tutela delle condizioni strutturali dei locali, di quelle riguardanti le attrezzature utilizzate nel bar e di quelle inerenti al rispetto dell'igiene nella lavorazione degli alimenti, delle condizioni di pulizia e sanificazione, delle materie prime, semilavorati e prodotti finiti pronti a essere somministrati alla clientela".

Attività sospesa

Nella nota stampa diffusa oggi 20 luglio 2019 la Questura fa sapere che "già in passato l'esercizio commerciale era stato oggetto di simili controlli e più di una volta sono state segnalate queste evidenze; per questi motivi è stata disposta la sospensione/chiusura dell'attività commerciale fino alla messa in regola, da parte dell'esercente, nel rispetto della normativa vigente".

L'esposto

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre la Questura ha spiegato che i controlli di ieri sera prendono le mosse da un esposto presentato dai cittadini della zona riguardo ai disagi subiti a causa del Luca's bar. Infatti, il locale è un noto e frequentato punto di ritrovo per numerosi giovani comaschi che spesso stazionano davanti al locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gemelli uccisi, al funerale la lettera della madre e 'Un senso' di Vasco Rossi per l'ultimo straziante saluto

  • E' morto l'uomo ghepardo di Como

  • Stipendi in Ticino: un commesso guadagna in media 5mila franchi, un'ostetrica fino a 8mila

  • Statale Regina: multe salatissime e ritiro immediato del mezzo per chi circola senza assicurazione

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Como cancella l'Iva e diventa un Duty Free a cielo aperto. Obiettivo: attrarre gli stranieri

Torna su
QuiComo è in caricamento