rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità Tremezzo

Variante dalla Tremezzina, Confesercenti: "Indennizzi a imprese e lavoratori dai risparmi Anas"

La chiusura totale ha ridotto i costi di decine di milioni di euro

Il blocco della Regina ha certamente ridotto i costi della realizzazione della Variante della Tremezzina, secondo alcuni calcoli non ufficiale la cifra ammonterebbe a circa 80 milioni di euro. Sulla questione è intreventuia oggi Confesercenti: “Anas risparmierà svariate decine di milioni di euro dall’avvio del cantiere della Tremezzina con la Statale Regina chiusa a Colonno per 4 mesi invece che con la strada aperta. Chiediamo – afferma il presidente Claudio Casartelli - che una parte di quei risparmi si trasformino in ristori per quelle imprese e anche quei lavoratori che verranno fortemente penalizzati dalla chiusura: pensiamo a ristoranti e alberghi, che vedranno fortemente ridurre la loro clientela, ma anche a commercianti, artigiani e imprenditori che verranno penalizzati nella loro attività di impresa, finanche i lavoratori che in alcuni casi dovranno sobbarcarsi costi aggiuntivi per questi 4 mesi. Abbiamo apprezzato il tavolo di confronto svolto oggi in Camera di Commercio e diffonderemo certamente tra i nostri associati il canale Telegram istituito dalla Provincia di Como per aggiornare in tempo reale sulla situazione di chiusure, tempi di transito e malaugurati incidenti gli automobilisti e coloro che avranno necessità di transitare da e verso la Tremezzina e l’Alto Lago”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Variante dalla Tremezzina, Confesercenti: "Indennizzi a imprese e lavoratori dai risparmi Anas"

QuiComo è in caricamento