rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Attualità Cernobbio

Il rock 'duro' sulla passeggiata di Cernobbio che dà fastidio (anche) ai turisti

La segnalazione

"Il paesaggio non è solo ciò che si vede ma anche ciò che si sente: i motoscafi, la musica delle feste fino all'alba, le gite, la baraonda: che bisogno c'è di questo?". Lo diceva solo qualche giorno fa Darko Pandakovic, docente di architettura al Politecnico di Milano, in merito al mega progetto di Torno. E se avesse ragione? E se questo tipo di turismo non piacesse neanche ai turisti stessi? Ci arriva la segnalazione da Cernobbio. Sono le parole di una turista che da molti anni frequenta il Lago di Como, oltre al video (girato il 18 marzo a ora di pranzo, sul lungolago) allega una riflessione. 

"Sono una turista age, forse un po snob, che  amava il Lago di Como (e lo frequenta da anni) da quando non c'erano quelli con le ciabatte col pelo che si fanno i selfie con le dita nel naso! A me vengono i nervi solo ad essere obbligata a sentire rock duro sulla passeggiata di Cernobbio, perche il bar deve tenere musica a palla per "allietare" il turismo "feccia". Forse il video non rende, ma vi assicuro che il volume era davvero alto.Scusate lo sfogo, ma questo tipo di "intrattenimento", questa direzione che ha preso sul Lago di Como, non piace neanche ai turisti che davvero nel vostro territorio hanno speso anni, tempo e che davvero hanno incrementato l'economia. Tra un po' scapperemo anche noi e vo troverete con la seconda (o forse terza) generazione di avventori, quelli di Instagram. Buona giornata"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il rock 'duro' sulla passeggiata di Cernobbio che dà fastidio (anche) ai turisti

QuiComo è in caricamento