menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo colpo di scena: Pallanuoto Como perde l'aggiudicazione della sede di viale Geno

Ulteriori verifiche hanno messo in risalto "discordanze rispetto al numero di tesserati agonisti"

Doccia fredda (o quasi) per la società sportiva Pallanuoto Como. Il Comune di Como ha reso noto nella giornata del 17 luglio 2020 che "gli uffici competenti, in seguito alle verifiche effettuate, oggi hanno comunicato a Pallanuoto Como la conclusione del procedimento di decadenza dall'aggiudicazione per il compendio sportivo di Villa Geno a causa di discordanze rispetto al numero di tesserati agonisti dichiarati in sede di gara".

Le discordanze riscontrate sono quelle su cui aveva puntato il dito la concorrente Como Nuoto, storica società che da tanti anni occupa la sede di viale Geno. Anche il consigliere comunale Alessandro Rapinese si era speso in prima persona per chiedere all'amministrazione comunale del sindaco Mario Landriscina una verifica puntuale degli iscritti alla società Pallanuoto Como.

La sede di viale Geno, dunque, dovrebbe restare a Como Nuoto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Nuovo Decreto Draghi, prevale la linea dura fino al 31 luglio: le regole

Coronavirus

Arriva il passaporto vaccinale europeo, ecco come funziona

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento