rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Attualità

Navigazione, boom di passeggeri sul lago di Como: più 20% rispetto al 2019

Al 31 agosto trasportate 3milioni di persone

Dati importanti quelli che arrivano dalla Navigazione dei Laghi, che oggi ha tenuto una conferenza stampa a bordo del battello Bisbino ormeggiato a Como in viale Geno. Alla presenza del prefetto, Ignazio Coccio, e del questore, Leonardo Biagioli, il gestore governativo, Donato Liguori, ha fatto il punto della situazione: "Oggi volevamo innanzitutto presentarci alla città di Como. I dati della Navigazione fanno ben sperare tutto il settore, grazie a una netta crescita rispetto al 2019. Il mio impegno, quando il ministro Giovanni mi ha chiamato allla gestione del servizio, è stato questo fin da subito. Facciamo trasporto pubblico locale ma siamo un'azienda che deve crescere e far quadrare i conti. Per il futuro chiediamo al governo di continuare a starci vicino per lavorare bene insieme".

Il vice ministro alle Infrastrutture e alla Mobilità sostenibile, Alessandro Morelli, si è così espresso: "Siamo qui perché grazie alla nuova gestione della Navigazione dei Laghi è in corso una nuova primavera. Vogliamo condividere progetti, risultati e criticità con il territorio. Uno dei principali obiettivi per l'immediato futuri è quello di migliorare la flotta, anche dal punto di vista dell'impatto ambientale. Il turismo è strategico ma non va mai dimenticato che la Navigazione nasce soprattutto per soddisfare il trasporto pubblico locale. Ci sono molti cambiamenti in corso e i risultati stanno arrivando. Stiamo lavorando anche per approntare pacchetti turistici specifici in vista delle Olimpiadi Invernali Milano Cortina del 2026. Sono orgoglioso del lavoro fatto finora,  per usare un termine ad hoc, posso dire che stiamo andando a manetta per dare i risultati migliori possibili, sia ai cittadini sia ai turisti".

navigazione battello lago como-2

Nicola Oteri, direttore d'esercizio Lago di Como, è poi entrato nel dettaglio dei dati stagionali: "Ci siamo impegnati al massimo per ottenere questi risultati. Per questo voglio ringraziare tutto il mio staff, senza tutti gli uomini e le donne della Navigazione nulla sarebbe stato possibile. Al 31 agosto abbiamo trasportato quasi 3 milioni di passeggeri, il 20% in più rispetto al 2019, e 225 mila veicoli. Nella stagione estiva abbiamo percorso 500mila chilometri sul lago di Como effettuando centinaia di corse. Le convenzioni in atto con le ville del Lario ci hanno aiutato a fare sistema, così come gli accordi con Trenord e Atm. La Navigazione è proiettata a diventare sempre più green: non solo con le nuove navi elettriche o ibride che arriveranno ma anche grazie al refitting di alcuni battelli come il Manzoni".

Sulla stessa onda, Alessandro Acquafredda, direttore esercizio Laghi: "Il rinnovamento della flotta è una delle nostre priorità. Ma per il futuro non stiamo pensando solo a navi nuove ma anche a mantenere in acqua i battelli unici e storici come quello a vapore del lago di Como, il Concordia, autentico patrimonio della Navigazione". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Navigazione, boom di passeggeri sul lago di Como: più 20% rispetto al 2019

QuiComo è in caricamento