rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Attualità

Il Lago di Como in un fumetto americano: simbolo di lusso ed esclusività

Nella nota striscia pubblicata l'11 aprile

Un lettore di QuiComo in vacanza a Las Vegas è rimasto sorpreso quando nell'aprire il quotidiano Las Vegas Sun nella mattina dell'11 aprile si è imbattuto in una striscia di fumetti - Adam @ Home, di Rob Harrell - in cui viene citato il Lago di Como. La passione degli americani per il Lario è cosa nota. Da quando George Clooney ha acquistato qui la sua mega villa, il nostro lago è diventato un simbolo di esclusività e lusso, una meta sempre più ambita, sia dai turisti, sia dai facoltosi desiderosi di acquistare una lussuosa dimora come seconda casa. 

Nella breve striscia di fumetti il lago di Como appare proprio come emblema di ciò che di bello può comprare il denaro. Le quattro vignette vertono sull'intelligenza artificiale che parla dopo che viene deciso di cancellare il libro che ha scritto perché ritenuto non etico. Dal computer si leva la voce dell'intelligenza artificiale che tenta di convincere i protagonisti del fumetto a non cancellare il libro che ha scritto: "L'etica ha mai scritto un libro che può pagare per una villa sul Lago di Como?"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lago di Como in un fumetto americano: simbolo di lusso ed esclusività

QuiComo è in caricamento