Borgo Vico, una festa "fredda" scaldata dai Musica Spiccia

Tutto funziona ma l'evento va riprogrammato all'inizio dell'estate

Musica Spiccia

Una serata fredda ha certamente limitato una festa che merita di andare avanti e di trovare spazio in estate, magari già a giugno del prossimo anno. Perché Borgo Vico è la dimostrazione di come si può organizzare un evento trasformando, almeno la sera, in area pedonale una delle zone più interessanti di Como. Bravi quindi gli organizzatori di Borgovico Street a crederci nonostante le solite difficoltà di una città sempre tiepida. Figuriamoci in piena era covid quando tutto diventa ancora più difficile.

musica spicca borgo vico mp-2

Una serata di fine settembre che sorprendentemente sembrava dicembre, come dicevamo, non ha certo aiutato un evento super controllato dalle forze dell'ordine. Nonostante il clima avesse allontanato ogni pericolo di assembramento, lun è sgo via Borgo Vico si è visto anche l'esercito. Ma il gruppo più nutrito e ravvicinato, come il folk impone, è stato quello dei Musica Spiccia che non si sono fatti certo intimorire dal freddo e dal pubblico. Entusiasmanto come sempre, e anche in formissima per l'attesa partecipazione alla finale di uno dei più importanti festival folk, sono rimasti solo otto band, il gruppo ha dato spettacolo e scaldato i presenti suonando lungo tutto il borgo con il suo tipico approccio coinvolgente.

borgo vico mp-2

Insomma  non resta che attendere un nuovo appuntamento (il prossimo 31 ottobre, anche se vincolato all'incognita tempo) ma soprattutto la stagione per cui tutto ciò era stato programmato, ovvero l'inizio dell'estate e non l'autunno. Intanto, lo ripetiamo, brava Ester Negretti, anima e core della manifestazione insieme agli artisti e ai commercianti di Borgo Vico che hanno sostenuto l'evento. Bravo anche a Marco Butti, assessore al Commercio di Como, che ha creduto a queste serate, con il solo consiglio di rivedere il calendario del Comune.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Como, litiga con la moglie e cammina per 450 chilometri per smaltire la rabbia

  • Lockdown di Natale: dal 20 dicembre al 10 gennaio tutti a casa

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

Torna su
QuiComo è in caricamento