rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cantù Cantù

Censimento degli ucraini residenti a Cantù: "Per capire chi può ospitare profughi connazionali"

Intanto sono in corso di definizione le modalità per coordinare l’eventuale ospitalità da parte di cittadini italiani

Il Comune di Cantù ha fatto sapere con una nota stampa che "al momento, sono in corso d’opera il censimento e il contatto di cittadini ucraini residenti nel canturino, con lo scopo di verificare l’eventuale disponibilità ad ospitare connazionali in fuga dalla guerra".
Per agevolare il più possibile il censimento e sostenere la popolazione ucraina in questo momento particolarmente delicato, sono attivi i numeri telefonici dell’Ufficio Servizi Sociali: 031.717416 - 031.717324 - 031.717317 contattabile dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12.

I cittadini ucraini che intendono mettere a disposizione temporaneamente alloggi e appartamenti a favore di esuli, nonché ospitarli nelle proprie abitazioni, possono quindi comunicare la loro disponibilità. In alternativa, è possibile inviare email a servizi.sociali@comune.cantu.co.it indicando i dati essenziali (nome, cognome, indirizzo di residenza, contatto email e telefonico).
Per coordinare al meglio la solidarietà e l’eventuale ospitalità da parte di cittadini italiani, il Comune è in attesa della definizione di un Protocollo di Accoglienza da parte del Governo centrale, in queste ore in fase di studio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Censimento degli ucraini residenti a Cantù: "Per capire chi può ospitare profughi connazionali"

QuiComo è in caricamento