Lunedì, 27 Settembre 2021
Cantù Cantù / Via Lombardia, 68

Cantù, rubano merce e vestiti al centro commerciale Mirabello: arrestati

In manette 3 senegalesi: avevano rimosso l'anti taccheggio per non far suonare l'allarme

Furto nella serata di giovedì 2 agosto 2018 al centro commerciale Mirabello di Cantù: 3 extracomunitari, originari del Senegal, sono stati sopresi a rubare merce dagli addetti alla sicurezza che hanno poi allertato i carabinieri. I tre sono stati arrestati.

L'episodio intorno alle 19: i vigilantes del centro commerciale si sono accorti del tentativo di furto messo a segno dai 3 senegalesi. Immediato l’intervento dei Carabinieri che hanno provveduto ad identificare 3 giovani senegalesi, abitanti in città, muniti di permesso di soggiorno, che avevano nascosto addosso un altoparlante stereo, capi di abbigliamento ed uno zaino, dopo averli privati del dispositivo magnetico antitaccheggio. In questo modo i tre erano riusciti a oltrepassare le casse senza attivare il sistema d’allarme. Il loro tentativo non è però sfuggito agli occhi del personale addetto alla sicurezza che ha chiesto l’intervento dei militari.

La merce, del valore di oltre 100 euro, è stata restituita alla direzione del centro commerciale. I tre senegalesi, rispettivamente di 28, 29 e 33 anni, sono finiti in manette. 

Dopo una notte trascorsa in cella, i tre sono stati processati, venerdì mattina dal tribunale di Como con rito direttissimo. Tutti, dopo la convalida dell’arresto, sono stati condannati alla pena di un anno e 3 mesi di reclusione e rimessi in libertà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantù, rubano merce e vestiti al centro commerciale Mirabello: arrestati

QuiComo è in caricamento