Ciclismo: a Como la festa per consegnare i premi Vincenzo Torriani

La serata, presentata da Claudio Gregori, dopo l'arrivo del Giro di Lombardia

Fra dieci giorni, Giro di Lomabrdia e Granfondo

Quest'anno Como avrà l'onore di ospitare i premi intitolati alla memoria di Vincenzo Torriani, storico patron del giro d'Italia. I riconoscimenti per questa edizione 2019, che saranno consegnati il 12 ottobre allo Yacht Club di Como dopo l'arrivo del giro di Lombardia, e quindi a partire dalle 18:30, andranno a Arturo Bulbarelli, telecronista e ora dirigente di Rai Sport e a Faustino Coppi, che viene premiato per la capacità dimostrata in tutti questi anni e soprattutto ora, nel centesimo anniversario della nascita del padre, di “rappresentare un mito con umiltà e signorilità”. Premiata anche Letizia Paternoster, una delle migliori rappresentanti di sempre del ciclismo femminile italiano ed è la prima volta che la palma viene assegnata a un atleta tutt'ora in attività.
Il premio internazionale Vincenzo Torriani è il frutto della forte volontà dei familiari di questo papà del Giro d'Italia, così importante per la sua storia e il suo oggi, e si svolge sotto il patrocinio di RCS - la Gazzetta dello Sport. A condurre la serata Claudio Gregori giornalista, scrittore, grande appassionato a livello personale prima che lavorativo di ciclismo. E a lui andrà l'onere di consegnare un altro riconoscimento, cioè il Cuore d'argento, promosso dall'Associazione Emilio e Aldo De Martino, che ogni anno premia un appassionato del ciclismo. Per questa edizione, il vincitore è Marino Vigna, oro olimpico a Roma e direttore sportivo di Merckx.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio in piazza San Rocco a Como: ucciso don Roberto Malgesini

  • A Como la gara a chi mangia più arrosticini: il record da battere è 51

  • Chi era don Roberto Malgesini: un vero prete "di strada", in aiuto dei più deboli

  • I 7 migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Lo ha ucciso con un coltello: chi è l'assassino di Don Roberto Malgesini

  • Studente positivo al covid al liceo Giovio di Como. E adesso cosa succede?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento