menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lago di Como, il Castello di Rezzonico

Una costruzione del 1300, ecco la sua storia

Ai borghi del lago di Como abbiamo dedicato numerosi approfondimenti. Non meno interessanti sono gli ormai rari castelli ancora conservati in buono stato che si affacciano sul Lario. Un esempio splendente è il Castello di Rezzonico. Costruito nel Trecento (1363) dai conti Della Torre, il castello di Rezzonico è un castello recinto, simile per tipologia al castello di Corenno Plinio nel comune di Dervio. 

Il castello occupava infatti un’area di circa duemila metri quadrati e dentro le sue mura vi erano le abitazioni e la torre principale. Non si trattava di un castello principesco, ma più semplicemente di un’importante opera di fortificazione. Si dice che il castello sia stato costruito sopra su una precedente fortificazione, di cui oggigiorno resta traccia nelle due porte di accesso al centro abitato. La famiglia Della Torre, proprietaria del castello, è una famiglia con una lunga dinastia, suddivisa in più rami; tra questi il ramo di Venezia dove si ricorda la figura di Papa Giovanni XIII, anche conosciuto come Papa Rezzonico, e il ramo di Como con figure di capitani e letterati, tra i quali emerge il poeta dialettale Giovanni Rezzonico.

Attualmente il castello è ancora di proprietà di privati: una famiglia francese da più di un secolo. Non è pertanto visitabile al suo interno. Viene utilizzato come location per matrimoni o eventi privati.

Dove
Il castello di Rezzonico si trova nel borgo di Santa Maria Rezzonico, frazione del Comune di San Siro

Storia
Il castello fu probabilmente costruito sui resti di una fortificazione precedente, dalla famiglia Della Torre durante il XIV secolo. Un tempo Santa Maria Rezzonico era un borgo fortificato, il castello ne è oggi la testimonianza più evidente.

Architettura
Ha una pianta a trapezio, con tre torri. Si trattava di un chiaro esempio di castello-recinto, come quello che osserviamo a Corenno Plinio, frazione di Dervio, sull'altra sponda del lago: a Rezzonico occupa un'area di circa duemila metri quadri, protetta per l'appunto da un perimetro murato che custodiva anche le abitazioni. L'alta torre principale ha coronamento a merlatura e a pochi metri dal Torrione c'è la chiesetta dei Re Magi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Due parrucchieri di Como nella Top Hairstylists 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento