Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Viale Geno, vandali sradicano e gettano nel lago la targa in ricordo di Sergio Ramelli

L'idiozia colpisce ancora in città. Ieri, giorno in cui ricorrevano i 41 anni dall'assassinio di Sergio Ramelli, morto a 18 anni il 29 aprile 1975 a Milano dopo oltre 40 giorni di agonia a causa dei colpi di chiave inglese inferti al volto e alla...

dav-230

Su tutt'altro fronte, peraltro, il tema del ricordo di Ramelli era stato toccato dal consigliere comunale di Paco Sel, Luigino Nessi, in consiglio comunale lo scorso lunedì parlando del corteo annunciat per questa sera (come da diversi anni a questa parte). "La cosa amara di questo corteo è che il volantino è firmato da "camerati", ma l'apologia di fascismo è ancora un reato e mi pare tutto contro gli ideali celebrati pochi giorni fa al Monumento alla Resistenza - ha detto Nessu - Sappiamo che è difficile impedire manifestazioni di questo genere, personalmente non voglio proibire alle persone di ricordare la morte violenta di Sergio Ramelli, come penso sia giusto ricordare tutte le vittime di quegli anni, dai fratelli Mattei a Claudio Varalli e Giovannino Zibecchi, persone a cui ero legato. Io penso che occorre confrontarsi nel rispetto di queste persone che hanno perso la vita vilentemente in quel periodo duro della storia del nostro paese".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Geno, vandali sradicano e gettano nel lago la targa in ricordo di Sergio Ramelli

QuiComo è in caricamento