Cronaca

Via San Giacomo a Sagnino, si pensa alla sicurezza dei pedoni

Esattamente un anno fa, il 31 agosto 2010 alle 23.30, in via San Giacomo a Sagnino moriva Davide Auguadro. Il 16enne viaggiava a bordo del suo scooter. L'impatto con un'auto guidata da una donna in stato di ebbrezza gli fu fatale. A distanza di un...

via-san-giacomo-2

Esattamente un anno fa, il 31 agosto 2010 alle 23.30, in via San Giacomo a Sagnino moriva Davide Auguadro. Il 16enne viaggiava a bordo del suo scooter. L'impatto con un'auto guidata da una donna in stato di ebbrezza gli fu fatale. A distanza di un anno nulla è stato ancora fatto per mettere in sicurezza quel tratto di strada, nonostante le numerose segnalazioni presentate da cittadini e consiglieri comunali. Solo adesso l'amministrazione comunale di Como sta pensando di realizzare degli interventi di moderazione del traffico.

Per poter definire e, quindi, avviare la progettazione dei programmati interventi di moderazione del traffico e di miglioramento della sicurezza stradale, il settore Mobilità, diretto dall'ingegner Pierantonio Lorini, ha affidato un incarico ad un tecnico esterno per un rilievo topografico plano altimetrico di via San Giacomo, nel tratto compreso fra via Pio XI e via Segantini, e del tronco di via Rienza compreso fra il civico 50 e il civico 67.

L'incarico ad un professionista esterno si è reso necessario in quanto l'amministrazione comunale non dispone di professionalità e strumenti adeguati per poter eseguire autonomamente le rilevazioni topografiche di cui trattasi. Preventivi alla mano, economicamente più vantaggioso è risultato quello presentato dal geometra Andrea Rosato (1.352 euro, incluso contributo previdenziale 4%). Il tecnico eseguirà i rilievi entro 30 giorni dalla data di affidatamento dell'incarico. "C'è piena attenzione da parte dell'amministrazione nei confronti della sicurezza stradale - commenta l'assessore alla Viabilità Stefano Molinari - Oggi sono partiti i lavori a Tavernola, a breve verranno realizzate le rilevazioni per definire gli interventi nelle vie San Giacomo e Rienza e nei prossimi mesi i tecnici cominceranno a valutare i casi di viale Giulio Cesare, via Muggiò e via Borgovico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via San Giacomo a Sagnino, si pensa alla sicurezza dei pedoni

QuiComo è in caricamento