Cronaca Piazza del Duomo

Ambulanti abusivi a Como, nuovo blitz dei vigili: sequestrati cappelli e bigiotteria

Intervento della polizia locale sul lungolago e in città murata

Non si fermano i controlli della polizia locale di Como per contrastare il fenomeno del commercio abusivo. Nella giornata di domenica 29 aprile 2018 nuovo blitz dei vigili dopo quelli degli scorsi 24 e 25 aprile quando furono sequestrati numerosi oggetti come cappelli e aste per i selfie soprattutto sul lungolago.

Proprio sul lungolago e nella zona del Duomo, ovvero quelle più frequentate da turisti e comaschi a passeggio, si sono concentrati i controlli di domenica 29, concentrati nella fascia oraria tra le 14.30 e le 16.30.

Due le pattuglie del personale dell'unità di pronto intevento della polizia locale, coordinate da un ufficiale, impiegate per questo nuovo blitz: come spiega il comune di Como, gli altri agenti erano impegnati a causa della concomitanza con la partita di calcio Como-Varesina al Sinigaglia.

Oggi dalle 14,30 alle 16,30 sono stati svolti ulteriori controlli mirati a contrastare il commercio abusivo, soprattutto nelle aree densamente frequentate come lungolago e zona Duomo. Vista la concomitanza della partita di calcio Como-Varesina, il personale dell'unità di pronto intervento della Polizia Locale destinato a questi controlli è stato ridotto a due pattuglie coordinate da un ufficiale. I controlli hanno comunque consentito di procedere a due sequestri per un totale complessivo di 219 pezzi (berretti, anelli, bracciali).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambulanti abusivi a Como, nuovo blitz dei vigili: sequestrati cappelli e bigiotteria

QuiComo è in caricamento