Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Via Vittorio Emanuele II, 98

Vandali in azione a Como: scardinato il defibrillatore in via Vittorio Emanuele

Era installato dietro palazzo Cernezzi: nonostante il coprifuoco e i controlli serrati alcune persone riescono a muoversi indisturbate

Il defibrillatore era in via Vittorio Emanuele a Como, proprio dietro palazzo Cernezzi. Qualcuno, nella notte, lo ha scardinato e rubato. I defibrillatori così detti pubblici DAE sono dei salvavita, messi in luoghi aperti al pubblico e spesso frutto di donazioni. Stamattina quello di via Vittorio Emanuele è stato trovato in queste condizioni. Essendo un luogo vicino al Comune, le telecamere di sicurezza potranno certamente fare luce sull'accaduto. Nonostante i serrati controlli delle forze dell'ordine per far rispettare il coprifuoco e le norme anti-covid, i vandali sono riusciti a rubare il defibrillatore in centro città. Al momento non ci risulta che siano state eseguite manovre di soccorsi utilizzando il macchinario, sicuramente nelle prossime ore verrà fatta più chiarezza sull'accaduto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in azione a Como: scardinato il defibrillatore in via Vittorio Emanuele

QuiComo è in caricamento