Cronaca

Sbuca sui binari dalla boscaglia e viene travolto dal treno regionale diretto a Como-Locarno

Morto un uomo di 50 anni

Un vero e proprio dramma si è consumato nella mattinata di sabato 12 agosto in Brianza. Intorno alle 10 - lungo la tratta ferroviaria Lissone-Desio (direzione Desio) - un uomo è stato travolto da un treno. Il treno regionale 25512 era diretto a Locarno con fermata a Como Camerlata e Como San Giovanni. La circolazione ferroviaria su quella tratta è stata ferma due ore ed è ripresa alle 12.15.

Da quanto riferisce la polizia di Stato l’uomo, presumibilmente di 50 anni, sarebbe sbucato sui binari dalla boscaglia che costeggia il tratto. Il macchinista del treno regionale di passaggio in quel momento si è visto arrivare l'uomo all’improvviso, e non è riuscito ad evitare la tragedia. Sono stati subito allertati i soccorsi ma, purtroppo, per lui non c’era più nulla da fare.

La vittima non aveva documenti. Nei pressi della massicciata è stata trovata una bicicletta. Il pubblico ministero ha disposto la rimozione della salma messa a disposizione dell'autorità sanitaria.

Parlare di suicidio non è semplice. Se stai vivendo una situazione di emergenza puoi chiamare il 112. Se sei in pericolo o conosci qualcuno che lo sia puoi chiamare il Telefono Amico al numero 02 2327 2327 (servizio attivo tutti i giorni dalle 10 alle 24) oppure puoi metterti in contatto con loro attraverso la chat di Whatsapp al numero 345 036 1628 (servizio attivo tutti i giorni dalle 18 alle 21). Altrimenti puoi rivolgerti a Samaritans Onlus al numero 06 77208977 (costi da piani tariffari del tuo operatore), un servizio attivo tutti i giorni dalle 13 alle 22.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbuca sui binari dalla boscaglia e viene travolto dal treno regionale diretto a Como-Locarno
QuiComo è in caricamento