Cronaca

Università dell’Insubria, tre presidi chiedono le dimissioni del rettore Renzo Dionigi. Duro scambio di mail

Tre professori chiedono le dimissioni del rettore dell'Università dell'Insubria di Como e Varese, Renzo Dionigi. Non si tratta di tre professori qualunque, ma di Matteo Rocca e Stefano Serra Capizzano, presidi delle facoltà di Economia e Scienze e...

Tre professori chiedono le dimissioni del rettore dell'Università dell'Insubria di Como e Varese, Renzo Dionigi. Non si tratta di tre professori qualunque, ma di Matteo Rocca e Stefano Serra Capizzano, presidi delle facoltà di Economia e Scienze e di Paolo Cherubino ex preside di Medicina. Nelle ultime ore i tre docenti hanno inviato una serie di e-mail al rettore, inviandole anche ai circa 400 docenti dell'università In queste missive si parla di una gestione a di poco disastrosa. Accuse pesanti.

LE MAIL - la prima mail, di Rocca, è partita domenica. Lunedì, cioè ieri, hanno dato libero sfogo alle critiche anche Capizzano e Cherubini. Quest'ultimo ha spiegato che le sue dimissioni erano state la conseguenza di un forte contrasto con la reggenza di Dionigi, accusata per "mancanza di linee guida programmatiche". Rocca ha insistito molto sulla problematica del nuovo corso di Economia a Como, la cui attivazione è rimasta incerta a causa della carenza di risorse economiche che non hanno con sentito al corso di essere inserito nella banca dati del ministero. Grave, secondo Capizzano, il fatto che il rapporto tra spese per il personale e i finanziamenti superano il 90%. Domani si riunirà il senato accademico e Dionigi si troverà faccia a faccia con Rocca e Capizzano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università dell’Insubria, tre presidi chiedono le dimissioni del rettore Renzo Dionigi. Duro scambio di mail

QuiComo è in caricamento