Traffico di migranti, comasco arrestato in Ungheria: nel suo furgone 33 siriani

Un comasco di 52 anni, residente per la precisione a Fino Mornasco, è stato arrestato in Ungheria con l'accusa di traffico di migranti. L'uomo, elettricista di professione, guidava un furgone Ducato. E' stato fermato per un controllo dalla polizia...

Traffico di migranti, comasco arrestato in Ungheria: nel suo furgone 33 siriani

Un comasco di 52 anni, residente per la precisione a Fino Mornasco, è stato arrestato in Ungheria con l'accusa di traffico di migranti. L'uomo, elettricista di professione, guidava un furgone Ducato. E' stato fermato per un controllo dalla polizia ungherese nei pressi del lago di Balaton. Nel cassone del furgone erano nascosti 33 siriani. Il comasco è stato interrogato e arrestato poco dopo. Dovrà essere processato, verosimilmente nel giro di 48 ore. Secondo quanto affermato dal tg di Sky l'uomo si sarebbe difeso davanti alle forze alle autorità ungheresi asserendo di essersi fermato e di avere caricato a bordo i migranti poiché questi erano infreddoliti. Del caso se ne sta occupando anche l'ambasciata italiana a Budapest.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

  • Chiara Ferragni, nuovo post nostalgico sul lago di Como: "Spero di comprare lì una casa vacanze"

Torna su
QuiComo è in caricamento