Cronaca

Tavernola, negoziante del Bennet spacciava cocaina ai clienti fuori dal centro commerciale

Quando un cliente gli chiedeva una particolare ordinazione, lui capiva che quel cliente voleva anche dell'altro. Silvano Noseda, 43 anni di Como, gestore di un'attività commerciale all'interno del Bennet di Tavernola, usciva all'esterno dove c'era...

Quando un cliente gli chiedeva una particolare ordinazione, lui capiva che quel cliente voleva anche dell'altro. Silvano Noseda, 43 anni di Como, gestore di un'attività commerciale all'interno del Bennet di Tavernola, usciva all'esterno dove c'era un complice in auto con la cocaina. Prendeva la droga e la consegnava a quei "particolari" clienti. Così arrotondava, si fa per dire, gli incassi della vendita di panini e pollo. La polizia squadra mobile della questura di Como lo hanno tenuto d'occhio per diverse settimane, poi su ordinanza di custodia cautelare della Procura di Como è scattata la carcerazione. Con Noseda è finito in carcere anche il complice Antonio Cavallo, 51 anni di Lomazzo. L'accusa è di detenzione a fini di spaccio. Da precisare che il centro commerciale Bennet è del tutto estraneo all'attività di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tavernola, negoziante del Bennet spacciava cocaina ai clienti fuori dal centro commerciale

QuiComo è in caricamento