Cronaca

Su viale Varese arriva il (maliziosetto) sondaggio socialista

Il titolo, volendo, è un po' forzato perché non vi è esattamente "un" Partito Socialista che sta promuovendo un sondaggio di opinione (cioè non scientifico) sul progetto di un nuovo autosilo in viale Varese. A promuovere l'iniziativa, infatti, è...

Il titolo, volendo, è un po' forzato perché non vi è esattamente "un" Partito Socialista che sta promuovendo un sondaggio di opinione (cioè non scientifico) sul progetto di un nuovo autosilo in viale Varese. A promuovere l'iniziativa, infatti, è il Circolo Culturale "Willy Brandt", soggetto autonomo nato a Como nel dicembre del 2000 per iniziativa di un gruppo di socialisti tra cui l'ex onorevole Marte Ferrari e ora presieduto dall'ex segretario della Uil, Giuseppe Doria. L'obiettivo dell'associazione è dichiaramente "promuovere e incoraggiare iniziative tese ad approfondire e diffondere la conoscenza storica del movimento socialista e del metodo riformista", ma tutto questo calando incontri e dibattiti sui temi caldi dell'attualità cittadina. E l'autosilo di viale Varese di cui tanto si discute in questi giorni, effettivamente, rientra senza problemi nel novero.

Ad ogni modo cliccando qui trovate le domande a cui rispondere (qualcuna, a prima vista anche un po' maliziosetta, tipo: "Partendo dalla considerazione che un autosilo è un potente attrattore di traffico, che pertanto sicuramente modificherà la mobilità in città...").

Comunque consigliamo la partecipazione, più pareri ci sono meglio è.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Su viale Varese arriva il (maliziosetto) sondaggio socialista

QuiComo è in caricamento