Stazione di Locate Varesino, mostra i genitali a una 20enne: arrestato

L'uomo ha cercato di scappare alla vista dei militari

I carabinieri della stazione di Mozzate, in forza alla Compagnia di Cantù

I carabinieri della stazione di Mozzate hanno arrestato, in flagranza di reato, B.F., un cittadino italiano di 31 anni, con domicilio a Laveno Mombello, in provincia di Varese. Il fermo a causa degli atti osceni in luogo pubblico compiuti dall’uomo, ma anche per l’aver resistito con veemenza all’arresto.

Il fatto è avvenuto a Locate Varesino, nel pomeriggio del 20 gennaio, ma è stato reso noto soltanto oggi, 22 gennaio, dalle forze dell’ordine. Il tutto si è sfolto alla stazione ferroviaria: l’italiano ha avvicinato una studentessa di 20 anni che aspettava il treno e, dopo averla importunata, le ha mostrato i genitali.

La ragazza ha chiesto aiuto e i carabinieri sono immediatamente intervenuti, evitando un evolvere della vicenda che poteva essere molto più grave e ponendo fine a una situazione che sarà comunque traumatica per la giovane.
L’uomo, alla vista dei militari, ha tentato di fuggire correndo via, ma è stato subito raggiunto e immobilizzato dai militari, ai quali però ha opposto una decisa e violenta reazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato è stato trattenuto nella camera di sicurezza e il giorno dopo processato per direttissima, ottenendo da subito gli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

  • Omicidio in piazza San Rocco a Como: ucciso don Roberto Malgesini

  • Lago di Como, Chiara Ferragni a Blevio con Fedez e la pizza clandestina

  • Chi era don Roberto Malgesini: un vero prete "di strada", in aiuto dei più deboli

  • Sagre e street food: un goloso fine settimana a pochi chilometri da Como

  • Lo ha ucciso con un coltello: chi è l'assassino di Don Roberto Malgesini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento