Cronaca

Mozzate, giovane arrestato per stalking

Perseguitava la fidanzata di 19 anni e i suoi parenti

Carabinieri di Mozzate

E' finito agli arresti domiciliari P. T., 21enne di Meda, accusato di stalking ai danni della fidanzata di 19 anni residente a Mozzate. Nel pomeriggio di sabato 24 marzo 2018 i carabinieri di Mozzate hanno rintracciato il giovane e lo hanno dichiarato in arresto dopo avergli notificato l'ordinanza di custodia cautelare emessas dal gip del tribunale di Como. 

Il reato che gli è contestato è di a "atti persecutori" che il giovane avrebbe posto in essere più volte nell'ultimo anno e mezzo nei confronti della ex fidanzata 19enne, del suo attuale compagno e del padre della ragazza. Le indagini hanno raccolto elementi sufficienti a delineare una lunga serie di condotte da parte del 21enne che avrebbero causato alle vittime un grave e perdurante stato d’ansia e paura, oltre ad un fondato timore per la loro incolumità".

L'arresto è stato reso necessario anche dal fatto che il giovane ha violato il "divieto di avvicinamento alle parti offese" precedentemente imposto dallo stesso giudice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mozzate, giovane arrestato per stalking

QuiComo è in caricamento