Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Droga in alto lago, arrestato l'ultimo spacciatore

I carabinieri di Menaggio hanno arrestato anche l’ultimo dei giovani spacciatori colpiti da provvedimento di custodia cautelare in carcere a conclusione della maxi operazione antidroga condotta nella zona dell’Alto Lario, è stato arrestato. Nella...

I carabinieri di Menaggio hanno arrestato anche l'ultimo dei giovani spacciatori colpiti da provvedimento di custodia cautelare in carcere a conclusione della maxi operazione antidroga condotta nella zona dell'Alto Lario, è stato arrestato. Nella notte tra l' 8 ed il 9 novembre 2012, i militari della Compagnia di Menaggio avevano dato esecuzione a nove ordinanze di custodia cautelare, emesse dal Gip di Como nei confronti di altrettanti soggetti, tutti residenti nella zona dell'Alto Lago di Como. L'ordinanza, emessa a coronamento di un'indagine lunga e complessa, effettuata dai carabinieri delle stazioni di Dongo e Porlezza, unitamente a personale del Nucleo Operativo e Radiomobilea e con il supporto di tutti gli altri reparti della compagnia di Menaggio, aveva determinato l'arresto di nove giovani, tutti con ruoli di rilievo nel traffico e nello spaccio delle sostanze stupefacenti nel territorio dell'Alto Lario Occidentale, con particolare riferimento a Dongo e zone limitrofe. L'unico soggetto ancora mancante all'appello degli arrestati, G.R., 23enne residente a Dongo, si trovava casualmente all'estero. Si è costituito spontaneamente presso la stazione carabinieri di Porlezza nella sera di lunedì 19 novembre. Ora si trova in carcere. L'intera operazione con quest'ultimo arresto si può definire conclusa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga in alto lago, arrestato l'ultimo spacciatore

QuiComo è in caricamento