Cronaca

Tentano di sradicare i self-service dei benzinai: fermati

Nella notte tre persone a volto coperto hanno tentato di sradicare e asportare la colonnina di pagamento automatico di due distributori di benzina self-service. Hanno prima tentato di portare a segno il colpo all'impianto Shell di Fino Mornasco...

SAMSUNG

Nella notte tre persone a volto coperto hanno tentato di sradicare e asportare la colonnina di pagamento automatico di due distributori di benzina self-service. Hanno prima tentato di portare a segno il colpo all'impianto Shell di Fino Mornasco. Dopo avere cercato di scardinarlo e asportarlo a mani nude, hanno utilizzato un furgone come ariete. L'intento è andato a vuoto. Si sono diretti, allora, alla Erg, sempre a Fino. Nel frattempo, però, era scattato l'allarme del distributore Shell. Una pattuglia dei carabinieri è arrivata sul posto e ha colto in flagrante i tre malviventi che si sono dati alla fuga nei boschi della Valle Mulini. Il furgone utilizzato dai ladri, un Fiat Iveco Turbo Daily, è risultato rubato nella stessa notte a Vertemate con Minoprio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di sradicare i self-service dei benzinai: fermati

QuiComo è in caricamento