rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Cronaca

Sdraiato ubriaco vicino ai binari: 17enne comasco salvato dai carabinieri

Tragedia sfiorata: il giovane portato presso una comunità di recupero

Sono storie delicate dove i protagonisti sono ragazzi minorenni: in questo caso si tratta di un giovane di 17 anni che vive in provincia di Como.

È stato notato sdraiato, sulla banchina della stazione, vicino ai binari del treno da una pattuglia dei carabinieri impegnati in un servizio di controllo del territorio. Sono stati i militari dell'Arma a soccorrere un ragazzino di 17 anni alla stazione ferroviaria di Seveso nel pomeriggio di giovedì 4 agosto.

Il minorenne era sdraiato a terra lungo la banchina ed è apparso in condizioni psicofisiche non ottimali, forse a causa di alterazione da abuso di sostanze alcoliche. Si tratta di un 17enne residente nel Comasco, con a carico precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, al momento sottoposto all’affidamento in prova presso una comunità di recupero nel Pavese da cui si era allontanato. Il 17enne, dopo gli accertamenti, è stato riaccompagnato e ricollocato presso la struttura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sdraiato ubriaco vicino ai binari: 17enne comasco salvato dai carabinieri

QuiComo è in caricamento