Cronaca

Sale sul bus con il cane senza museruola e litiga con l'autista. Denunciato 36enne

Un ritardo di venti minuti a causa di una litigata tra l'autista del bus e il passeggero. E' accaduto lunedì scorso. Pomo della discordia è stato un cane senza museruola. Per la precisione il cane del passeggero. Alla fermata di via Bertinelli a...

piazza-roma-pullman-2

Un ritardo di venti minuti a causa di una litigata tra l'autista del bus e il passeggero. E' accaduto lunedì scorso. Pomo della discordia è stato un cane senza museruola. Per la precisione il cane del passeggero. Alla fermata di via Bertinelli a Como, poco dopo le 19.30, l'utente del bus, un 36enne di Uggiate Trevano, ha tentato di salire sul pullman della linea C74 con il suo cane. Sebbene l'uomo fosse munito di regolare biglietto il conducente lo ha invitato a scendere dal mezzo poiché il suo cane di media taglia era sprovvisto di museruola. Infatti, il regolamento di Asf Autolinee impone agli autisti di vietare la salita a bordo a cani senza museruola. Il passeggero, però, non ha desistito e ha ingaggiato una discussione con il conducente che si pè visto costretto a chiamare le forze dell'ordine a causa del ritardo che il mezzo pubblico stava accumulando. Sul posto è intervenuta una pattuglia delle volanti della Questura di Como che ha provveduto, non senza qualche difficoltà a causa del suo atteggiamento reticente, il passeggero con il suo cane. L'uomo è stato accompagnato in Questura dove è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio e oltraggio a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale sul bus con il cane senza museruola e litiga con l'autista. Denunciato 36enne

QuiComo è in caricamento