Cronaca

Rubavano nelle case di Chiasso: erano due italiani

Si conclude l'inchiesta denominata "Fashion" condotta dalla polizia cantonale e relativa ad una serie di furti con scasso in negozi che ha portato, nelle scorse settimane, all'identificazione degli autori: si tratta di un uomo e di una donna...

polizia-cantonale-1

Si conclude l'inchiesta denominata "Fashion" condotta dalla polizia cantonale e relativa ad una serie di furti con scasso in negozi che ha portato, nelle scorse settimane, all'identificazione degli autori: si tratta di un uomo e di una donna italiani, entrambi 45enni. Nei loro confronti si ipotizzano i reati di furto, danneggiamento, violazione di domicilio, commessi in varie parti del Cantone, in particolare a Chiasso.

Si tratta di 24 furti con scasso, di cui 8 tentati, per una refurtiva totale di circa 115mila franchi. L'inchiesta coordinata dalla Procuratrice Pubblica Marisa Alfier ha identificato l'autore grazie anche alle telecamere di videosorveglianza della polizia comunale di Chiasso. L'ottima qualità delle immagini fornite dalle autorità cittadine e una ricerca degli inquirenti su Facebook, hanno permesso di risalire all'autore materiale dei furti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubavano nelle case di Chiasso: erano due italiani

QuiComo è in caricamento