menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
jammer-2

jammer-2

Arrestati i "banditi del jammer": rubavano soldi dalle macchinette automatiche

I carabinieri di Mozzate sono riusciti ad arrestare i banditi del jammer. Si tratta di un dispositivo elettronico in grado di disturbare le frequenze di dispositivi elettronici. Per esempio esiste il jammer telefonico, in grado di inibire...

I carabinieri di Mozzate sono riusciti ad arrestare i banditi del jammer. Si tratta di un dispositivo elettronico in grado di disturbare le frequenze di dispositivi elettronici. Per esempio esiste il jammer telefonico, in grado di inibire l'uso dei telefoni cellulari. In questo caso i carabinieri hanno colto in flagranza di reato due uomini di 38 e 40 anni, entrambi rumueni, mentre ieri sera stavano rubando soldi dalla macchinetta automatica dell'autolavaggio situato in via Varese 110 a Mozzate. Grazie, appunto, al jammer erano appena riusciti a far "sputare" alla macchinetta 15 euro. I due sono stati processati con rito direttissimo questa mattina al tribunale di Como. Uno è stato condannato a 1 anno di reclusione che sconterà ai domiciliari a Saronno. L'altro è stato condannato a 8 mesi con pena sospesa. In loro possesso sono stati trovati in tutto 4 jammer, diversi soldi, più vario materiale per manomettere i dispositivi elettronici delle casse automatiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione da domenica 24 gennaio

social

Lago di Como, Casa Brenna Tosatto: l'arte della bellezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento