Cronaca

Rissa alla fiera degli uccelli a Grandate: spunta un cacciavite

Rissa, spintoni, insulti alla Fiera degli Uccelli di Grandate (Como) oggi pomeriggio. E' dovuta intervenire la polizia per sedare una colluttazione che poteva finire anche male, a causa della comparsa di un cacciavite bradito da uno degli uomini...

Rissa, spintoni, insulti alla Fiera degli Uccelli di Grandate (Como) oggi pomeriggio. E' dovuta intervenire la polizia per sedare una colluttazione che poteva finire anche male, a causa della comparsa di un cacciavite bradito da uno degli uomini coinvolti. Secondo il racconto fatto dal gruppo "Cento per cento animalisti" la rissa sarebbe scoppiata quando un uomo si sarebbe scagliato contro un gruppo di animalisti che protestavano contro quella che loro definiscono "una fiera degli orrori".

"Mentre i militanti stazionavano davanti all'ingresso della fiera con uno striscione - scrive il gruppo animalista - è uscito un individuo che portava uno scatolone pieno di uccelli appena acquistati. Passando ha insultato i militanti, e poi, giunto all'auto, ne ha tratto un cacciavite e li ha aggrediti. Ne è nata una colluttazione, cui ha partecipato anche una "signora" piuttosto agitata, e infine è intervenuta la polizia che ha identificato tutti i presenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa alla fiera degli uccelli a Grandate: spunta un cacciavite

QuiComo è in caricamento