Cronaca

Residenti esclusi, la "compensazione": 10 posti blu nuovi e 30 bianchi trasformati in gialli. Le vie

L'area di via Recchi Dopo l'esclusione di 90 residenti che avevano fatto domanda di posti gialli nelle zone di piazza Roma e piazza Volta-via Garibaldi, il Comune tenta di mettere una pezza. Anzi, una doppia pezza: da un lato, per cercare di...

L'area di via Recchi

Dopo l'esclusione di 90 residenti che avevano fatto domanda di posti gialli nelle zone di piazza Roma e piazza Volta-via Garibaldi, il Comune tenta di mettere una pezza. Anzi, una doppia pezza: da un lato, per cercare di rendere meno amaro il mancato sorteggio di stamattina per chi aveva presentato richiesta e non è stato estratto, dall'altro cercando di mettere avanti le mani rispetto alla situazione che si determinerà all'avvio dei cantieri per le nuove piazze. Sia in piazza Roma, sia in piazza Volta e in via Garibaldi, infatti, da metà gennaio 2016 i lavori comporteranno la soppressione di altri posti gialli, con relativa revoca degli abbonamenti ai beneficiari del sorteggio di stamane.

Dunque, per contrastare i pressoché inevitabili malumori, ecco che l'assessore alla Mobilità, Daniela Gerosa, ha annunciato due provvedimenti: da un lato, la trasformazione di altri di una trentina di posteggi bianchi in via Recchi, sull'ampio marciapiede antistante l'edificio al confine con via Sant'Elia, diventeranno gialli per soddisfare le domande in esubero di residenti che chiedevano un posto auto nella zona. Mentre, in via Ferrari - e per la precisione nell'ultimi tratto prima di intersecare via Dante, saranno realizzati altri 10 stalli a pagamento.

Insomma, 40 posti complessivamente dei quali 30 per residenti (via Sant'Elia, a danni di altrettanti bianchi) e 10 per residenti e sosta a rotazione in genere, ricavati ex novo.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Residenti esclusi, la "compensazione": 10 posti blu nuovi e 30 bianchi trasformati in gialli. Le vie

QuiComo è in caricamento