Recuperato il corpo della piccola Fatou a 100 metri di profondità nel lago di Como

Il corpo della 12enne è stato individuato dal robot subaqueo

Foto di Antonio Bottani (da Lecco Today)

Alla fine, dopo un'estenuante ricerca, il corpo della 12enne Fatou, la cui tragedia si è consumata ad Abbadia, sul ramo lecchese del lago di Como, è stato ritrovato. È stato Il robot subaqueo ad individuarla e a riportarla in superfice. Il dolore immenso per la vicenda della bambina, residente a Monza con la famiglia, rimarrà comunque, ma almeno potranno dare un degno saluto alla piccola. Le ricerche erano continuate, da parte di sommozzatori e vigili del fuoco, anche quando le condizioni meteo erano state critiche, negli scorsi giorni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lettera di un'insegnante del Liceo Giovio che annienta la ministra Azzolina

  • Nuovo Dpcm, la bozza: chiuse le palestre, orario ridotto di negozi, bar e ristoranti

  • Grave al Sant'Anna per covid chiede plasma iperimmune: il comitato etico dice no

  • Nuovo dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18

  • Covid, arriva la stretta su palestre e piscine: le nuove regole

  • Aggressione a Colonno: clienti si rifiutano di indossare la mascherina, lui rompe due dita alla cameriera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento