Cronaca

Viale Lecco: ad agosto si può sempre posteggiare al posto dei bus

Non è raro, da una decina di giorni, osservare turisti e comaschi con il naso all'insù in viale Lecco, per l'esattezza proprio dove finiscono i posteggi blu a spina di pesce e inizia la segnaletica orizzontale gialla che - in direzione piazza...

Non è raro, da una decina di giorni, osservare turisti e comaschi con il naso all'insù in viale Lecco, per l'esattezza proprio dove finiscono i posteggi blu a spina di pesce e inizia la segnaletica orizzontale gialla che - in direzione piazza del Popolo - delimita gli spazi di sosta per i bus. Il motivo della confusione? Tre cartelli attaccati a un palo che, nell'ordine, dall'alto in basso, indicano relativamente alle strisce gialle: divieto di sosta con rimozione forzata nei giorni feriali dalle 7 alle 18 ma ad esclusione di agosto; parcheggio a pagamento dalle 8 alle 20 compresi nei festivi e ad agosto (anche in inglese); divieto di sosta il primo mercoledì del mese dalle 20 alle 21 per lavaggio strade. Insomma, una pila di indicazioni che non raramente risulta di difficile traduzione rapida per gli automobilisti. Ma quindi, in viale Lecco, dove il posteggio blu a spina di pesce finisce e - fino a poco prima di piazza del Popolo - sono segnate a terra le strisce gialle per i bus, si può lasciare la macchina? Questa, direttamente dagli uffici comunali, la soluzione del rebus: dal lunedì al sabato, dalle 7 alle 18, il parcheggio è vietato ed è riservato ai bus (poi, fino alle 20 si può sostare ma pagando, dopo le 20 gratuitamente); la domenica si può sempre parcheggiare ma a pagamento; d'agosto - e siamo al punto più attuale - si può parcheggiare anche dal lunedì al sabato tutto il giorno, pagando il parcometro. In sostanza, per i prossimi 20 giorni a due passi dal Duomo c'è un parcheggio a pagamento disponibile tutti gli effetti, con almeno 30-40 posti auto sul lato sinistro della strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Lecco: ad agosto si può sempre posteggiare al posto dei bus

QuiComo è in caricamento