Lipomo, minaccia la cassiera col coltello: rapina al Brico Io

Il colpo davanti ai clienti presenti in negozio

Repertorio

Rapina nel pomeriggio di giovedì 22 febbraio 2018 a Lipomo al negozio Brico Io di via Provinciale per Lecco: un uomo armato di coltello ha minacciato la cassiera facendosi consegnare i contanti presenti in cassa. Alla scena hanno assistito anche alcuni clienti.
L'episodio è avvenuto intorno alle 15. Secondo le ricostruzioni, i banditi erano in due e sono arrivati a bordo di un'auto parcheggiando come normali clienti. Mentre uno dei due rimaneva seduto sulla vettura con il motore acceso, l'altro è sceso ed è entrato nel negozio di fai da te. Secondo le descrizioni fornite dai presenti sarebbe un uomo di circa 25 anni, alto e magro, con barba incolta e indosso una giacca scura.
Armato di un coltello, il rapinatore si è diretto verso la cassa minacciando la cassiera in servizio in quel momento per farsi dare i soldi: la donna ha aperto il registratore di cassa e l'uomo ha arraffato quanto contenuto sotto gli occhi impotenti dei clienti che hanno assistito alla scena. Poi  è fuggito insieme al complice. 
Sotto schock per lo spavento la cassiera. Bottino ancora da quantificare. Sul posto sono intervenute due pattuglie, una della polizia e una dei carabinieri di Albate.

Momenti di paura come quelli vissuti lo scorso gennaio a Limido Comasco, dove due banditi hanno rapinato, questa volta armati di pistola, una pizzzeria da asporto. Svenuta per lo spavento la moglie del titolare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • A Como arriva Decathlon: ecco come sarà

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Trono di spade: l'attrice che interpreta Arya Stark a Como

  • Pessime condizioni igieniche, la polizia chiude un locale di piazza San Rocco a Como: è la seconda volta

Torna su
QuiComo è in caricamento