Cronaca Via della Conciliazione, 98

Como, migranti si lamentano per il cibo: protesta al centro dei salesiani

Intervento della polizia in assetto antisommossa

Immagini di repertorio

Protesta di un gruppo di migranti ospiti del centro dei Salesiani in via Conciliazione a Tavernola venerdì 2 febbraio 2018. Momenti di tensione sono stati registati intorno alle 13 nella struttra di accoglienza, dove un gruppo, formato da una cinquantina di ospiti richiedenti asilo, ha inscenato una manifestazione di protesta. Motivo del malcontento è stato il cibo, tanto la quantità quanto la qualità di quello che era stato loro servito a pranzo. Insomma, il vitto non era di loro gradimento. I toni e le voci si sono presto alzati creando non poca apprensione, soprattutto per il numero dei migranti in protesta.
Subito sono state allertate le forze dell'ordine. Sul posto sono intervenute alcune Volanti della Questura di Como oltre ad altri agenti in assetto antisommossa, in tutto quasi una ventina di persone. 
Alla vista dei poliziotti gli animi si sono presto placati e non si sono registrati disordini o feriti: gli ospiti hanno spiegato i motivi della loro protesta e la situazione è fortunatamente rientrata nel giro di un'ora.

Proprio il centro dei salesiani martedì 30 gennaio 2018 era stato teatro di una lite tra due migranti ospiti: un giovane di 23 anni è rimasto ferito, denunciato invece l'aggressore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, migranti si lamentano per il cibo: protesta al centro dei salesiani

QuiComo è in caricamento