Cronaca

Il Comune di Como fa causa ai tre progettisti delle paratie

Paratie e lungolago, i progettisti saranno denunciati dal Comune di Como. Lo ha fatto sapere l'ufficio stampa di palazzo Cernezzi attraverso una nota nella quale viene spiegato perché l'amministrazione ha deciso di fare causa ai tre progettisti...

Paratie e lungolago, i progettisti saranno denunciati dal Comune di Como. Lo ha fatto sapere l'ufficio stampa di palazzo Cernezzi attraverso una nota nella quale viene spiegato perché l'amministrazione ha deciso di fare causa ai tre progettisti Ugo Majone, Carlo Terragni e Renato Contia: "All'esito della redazione ed approvazione delle perizie di variante, l'amministrazione comunale ha accertato la necessità di eseguire, nell'ambito del cantiere per le opere di difesa e di riqualificazione del lungolago, delle opere dovute ad omissioni progettuali. Da qui la decisione, assunta oggi dalla giunta, di avviare una causa nei confronti dei tre progettisti, Ugo Majone, Carlo Terragni e Renato Conti. Per quanto riguarda il valore delle omissioni progettuali, la quantificazione del danno sarà oggetto di accertamento in sede giudiziale. Oltre che nei confronti dei tre progettisti, verrà avviata una causa anche nei confronti di Inarchek, la società che aveva validato il progetto poi messo in gara. In questo caso la contestazione riguarda l'attività di controllo e validazione del progetto che la società non ha esercitato con la necessaria perizia e diligenza. "Atto dovuto ed inevitabile" commenta il sindaco Stefano Bruni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Como fa causa ai tre progettisti delle paratie

QuiComo è in caricamento