menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sfondano vetrina con un tombino ma i carabinieri li mettono in fuga

Sfondano vetrina con un tombino ma i carabinieri li mettono in fuga

Ponte Lambro, pagano un imprenditore tessile con assegno falso: denunciati per truffa

Hanno caricato sul loro furgone materiale tessile per un valore di 35mila euro pagando con un assegno. Peccato, però, che quell'assegno non è mai risultato emesso dalla banca. Insomma, si è trattato di un assegno falso. Nei guai sono finiti due...

Hanno caricato sul loro furgone materiale tessile per un valore di 35mila euro pagando con un assegno. Peccato, però, che quell'assegno non è mai risultato emesso dalla banca. Insomma, si è trattato di un assegno falso. Nei guai sono finiti due uomini napoletani di 40 e 42 anni. La vittima della tentata truffa è un imprenditore di Ponte Lambro titolare della Texilario. I carabinieri di Erba hanno, dunque, denunciato i due uomini con l'accusa di tentata truffa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione da domenica 24 gennaio

social

Lago di Como, Casa Brenna Tosatto: l'arte della bellezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento