A spasso per Canzo con una pistola, ma non ha il porto d'armi: arrestato

L'arma era carica, con 7 proiettili

Pistola sequestrata a Canzo

I carabinieri nella serata di lunedì 23 ottobre 2017 a Canzo hanno fermato e arrestato un uomo di 50 anni, residente in paese. L'uomo aveva con sé una pistola semiautomatica Carl Walther PPK calibro 7.65. I militari di Asso e gli agenti della polizia locale di Canzo sono intervenuti per fermarlo e arrestarlo mentre se ne andava in giro per il paese senza possedere il porto d'armi. Insomma, l'uomo deteneva l'arma abusivamente.

Il 50enne è risultato avere precedenti penali. Sono in corso accertamenti sul numero di matricola dell'arma da fuoco che era dotata, tra l'altro, di un caricatore inserito e contenente 7 proiettili. L'uomo nascondeva la pistola sotto la camicia. Adesso si trova al carcere Bassone di Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, continuano a salire i contagi: in Lombardia sono 212

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, tre famiglie isolate nel comasco: misura precauzionale

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

Torna su
QuiComo è in caricamento