Cronaca

Piantagione di cartelli in via Tentorio: Pedemontana non lascia e raddoppia

Il caso della "piantagione di cartelli" in via Tentorio, a Como, da noi riportato grazie alla segnalazione di un lettore, ha avuto un'eco nazionale finendo addirittura tra gli articoli più condivisi di Repubblica.it. Ricorderete: lunedì scorso...

Il caso della "piantagione di cartelli" in via Tentorio, a Como, da noi riportato grazie alla segnalazione di un lettore, ha avuto un'eco nazionale finendo addirittura tra gli articoli più condivisi di Repubblica.it. Ricorderete: lunedì scorso, lungo circa 200 metri di strada, era comparsa una trentina abbondante di cartelli blu e rotondi indicanti i tratti riservati ai pedoni (o ai pedoni e alle bici) dei nuovi marciapiedi ai lati della via. La segnaletica verticale stava (e sta tuttora) a indicare la parte stradale unicamente dedicata a pedoni e due ruote e quella, in corrispondenza dei passi carrai, dove possono invece transitare pure le vetture (da qui, la barratura rossa delle immgini di omini e bici). Tutto ineccepibile, volendo, sul piano del codice della strada. Ma del tutto assurdo se si volesse usare soltanto il criterio del buonsenso, visto che quasi sempre tra un passo carraio e l'altro non intercorrono più di 15-20 metri e questo ha portato alla miracolosa e strampalata moltiplicazione dei cartelli a pochi passi l'uno dall'altro.

E siamo a oggi. Giornata in cui, a dispetto della risonanza avuta dal caso molto più che paradossale, Pedemontana (a cui fa capo la posa di quella cartellonistica) non soltanto non ha dato alcun cenno di un ripensamento più razionale della situazione. Ma, con inflessibile rigore, ha evidentemente dato il benestare alla posa di altre decine di cartelli identici a quelli già piantati ("si pedoni e bici", "no pedoni e bici") fino all'incrocio con via San Bernardino da Siena e - sul versante opposto - verso l'imbocco della Tangenziale di Como. I cartelli, ora, sono oltre 70. E la moltiplicazione (forse) continua.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piantagione di cartelli in via Tentorio: Pedemontana non lascia e raddoppia

QuiComo è in caricamento