Nicoletta Nardoni di Mozzate, la donna morta sul pullman finito contro un muro a Zurigo

La donna, 37 anni, era originaria di Saronno

Incidente autobus Zurigo (foto Ansa)

Si chiamava Nicoletta Nardoni, aveva 37 anni, era nata a Saronno ma viveva a Mozzate. E' lei la vittima dell'incidente stradale avvenuto intorno alle 4.15 di domenica 16 dicembre nei pressi di Zurigo. Un pullman, partito da Genova e diretto in Germania per conto della nota linea Flixbus,  è schiantato contro un muro provocando la morte della donna comasca e il ferimento di altri 43 passeggeri di cui tre gravi.

Diretta in Germania per fare visita a un familiare

La donna morta nel grave incidente sull'autostrada A3 nei pressi di Zurigo la notte scorsa è la comasca Nicoletta Nardoni, di Mozzate. Sposata, era mamma di due bambini ancora piccoli. Salita a bordo del pullman, secondo quanto si apprende, era diretta a Zurigo per fare visita a un familiare. La donna aveva 37 anni. Il Consolato generale italiano a Zurigo sta seguendo la vicenda fornendo assistenza ai connazionali coinvolti e alle loro famiglie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incidente e i feriti

L'incidente è avvenuto intorno alle 4 di mattina quando il conducente ha perso il controllo del mezzo della linea Flixbus, che si è schiantato contro un muro. Secondo un portavoce dell'ambasciata russa in Svizzera, intervistato dall'agenzia Tass, ci sarebbero tre persone in condizioni gravissime, tra cui c'è l'autista del mezzo. 
La autorità svizzere hanno reso note le nazionalità delle persone che si trovavano a bordo del pullman al momento dello schianto. Si tratta di 13 italiani, una persona proventiente dalla Svizzera, una dalla Germania, due dall’Albania, una dal Ghana, una dal Benin, una dalla Giordania, una dalla Romania, due dalla Colombia, una decina dalla Russia, una dalla Bosnia-Erzegovina e due dalla Nigeria.  Secondo i numeri forniti dalla polizia a bordi vi erano 51 persone, ma altre fonti fanno riferimento ad un numero inferiore di passeggeri. Come confermato dal sito 20minuten, che ha contattato l'azienda, il bus appartiene ad una filiale di Flixbus.  Le cause dell'incidente sono per il momento sconosciute, ma stamattina presto ha nevicato in diverse regioni a nord delle Alpi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • Il racconto di una delle giovani vittime e la scoperta del night con prostituzione "di lusso"

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

Torna su
QuiComo è in caricamento