Cronaca Merone

Cinque lavoratori in nero: maxi multe e chiusura per un noto locale dell'Erbese

Intervento della Guardia di Finanza e della Polizia di Stato a Merone

Su 19 lavoratori complessivi, 5 erano in nero e 2 irregolari: è quanto riscontrato dalla Guardia di Finanza durante un controllo in un noto locale di Merone effettuato insieme agli agenti della Polizia di Stato. I sette lavoratori erano impiegati con differenti compiti, come ad esempio musicisti, addetti alla sicurezza, lavapiatti e camerieri. Per il titolare del locale scatteranno sanzioni pecuniarie pesanti: da 1.800 a 10.800 euro per i lavoratori in “nero” e da 400 a 2.400 per i lavoratori irregolari. A seguito del controllo è stata inoltre disposta, dall’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Como-Lecco, nei confronti dell’esercente, la sospensione dell’attività, in quanto i lavoratori in nero accertati superavano la soglia del 20% della totalità dei lavoratori impiegati. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque lavoratori in nero: maxi multe e chiusura per un noto locale dell'Erbese

QuiComo è in caricamento