menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bovini in esposizione per Sant'Abbondio

Bovini in esposizione per Sant'Abbondio

Fiera Sant'Abbondio 2017, inaugurata la mostra zootecnica: "La crisi si fa sentire anche tra gli allevatori"

Pochi i capi di bestiame in esposizione, ma tanti i comaschi che hanno curiosato tra gli stand.

E' stata inaugurata lunedì 4 settembre nel parcheggio Ippocastano a Como la tradizionale mostra zootecnica nell'ambito della Fiera di Sant'Abbondio.

L'esposizione bovina ha aperto i cancelli alle 9.30 e per tutta la mattina sono stati molti i comaschi, soprattutto mamme e nonni con i bambini in attesa che ricomincino le scuole, a curiosare tra gli stand della manifestazione.

L'attenzione maggiore, ovviamente, è stata per gli animali: i bovini, certo, ma anche canarini, pappagalli, conigli, pesciolini. E poi galline, galli e tacchini, in vendita negli stand allestiti nell'area dell'Ippocastano.

Non sono mancate le bancarelle con i prodotti tipici e l'artigianato locale. 

Pochi, come detto, i capi bovini esposti: soltanto 17, provenienti da quattro aziende, tre lariane e una della provincia di Monza e Brianza.
Si tratta di due aziende agricole, di cui una (la Bonacina di Inverigo) copre tutta la filiera, e due macellai.

"Si tratta di un calo fisiologico - ha spiegato Giulio Gridavilla (nella foto), per 40 anni direttore del Dipartimento Veterinario dell'Asl di Como, ora in pensione, che ricopre il ruolo di presidente della giuria della Fiera - Questa è una fiera millenaria di bovini da ingrasso. Negli anni il numero dei capi e degli espositori è andato calando progressivamente nonostante gli sforzi dell'ufficio che la organizza. Quest'anno sono solamente quattro aziende, alcune sono affezionate alla manifestazione, e i capi che hanno portato sono tutti i buona qualità.
Il calo dipende da diversi fattori: ci sono meno macellai, la fa da padrona la grande distribuzione. La crisi si fa sentire, le nuove norme sono molto più restrittive e influiscono anche le nuove correnti e mode alimentari".

Martedì 5 settembre alle 20.30 nel complesso dei Santi Cosma e Damiano verrà premiata l'azienda vincitrice. 

Ricco il programma degli eventi per l'ultimo giorno della manifestazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

social

Lago di Como, cinque trattorie all'aperto con vista mozzafiato

social

I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento