Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Via N. Sauro, 33

Storditi dal fumo rischiano di morire in un incendio a Cernobbio: due ragazzi salvati dai pompieri

Si trovavano abusivamente in una casa di via Sauro. La ragazza era scomparsa da casa due giorni fa

pompieri e ambulanza a Cernobbio

Allarme a Cernobbio per un incendio divampato in un'abitazione di via Sauro 33. All'interno dell'abitazione si trovavano un ragazzo e una ragazza, trent'anni lui, venti lei. La giovane, si è poi scoperto, era scomparsa da casa due giorni prima. I genitori ne avevano denunciato la scomparsa alle forze dell'ordine. Sono stati proprio i carabinieri nel corso delle indagini a individuare il posto in cui potessero trovarsi i due ragazzi. Quando sono arrivati presso l'abitazione di via Sauro, dove i due si trovavano abusivamente, hanno notato la fuoriuscita di fumo.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Como e due ambulanze della Croce Rossa di Cernobbio e di Como.  Se non fosse stato per l'intervento dei vigili del fuoco l'epilogo sarebbe potuto essere tragico. I ragazzi sono stati trasportati al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia.

L'incendio sembra essere divampato a causa di un braciere che i due ragazzi avevano acceso per scaldarsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Storditi dal fumo rischiano di morire in un incendio a Cernobbio: due ragazzi salvati dai pompieri

QuiComo è in caricamento