E' moldava ma mostra documenti romeni falsi: arrestata prostituta di 29 anni

E' stata arrestata ieri dagli agenti della Questura di Como. Si tratta di una cittadina moldava che ha mostrato una carta di identità romena, risultata falsa. Tu è partito un paio di settimane fa quando, sulla Lomazzo-Bizzarone, la Polizia di...

prostituta-generica

E' stata arrestata ieri dagli agenti della Questura di Como. Si tratta di una cittadina moldava che ha mostrato una carta di identità romena, risultata falsa. Tu è partito un paio di settimane fa quando, sulla Lomazzo-Bizzarone, la Polizia di Frontiera di Ponte Chiasso ha controllato la ragazza, una prostituta di 29 anni, che ha fornito la fotocopia di una carta di identità romena di cui sono stati registrati i dati. Quindi gli uomini della polizia, anche grazie al supporto delle autorità romene, hanno appurato come in realtà la carta appartensse a un uomo e che il nome fornito dalla donna non esistesse in Romania. Così è scattata la ricerca: gli agenti hanno rintracciato la ragazza ieri, a Fenegrò. Arrestata per possesso di documenti falsi sarà giudicata per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Lombardia e Como in zona arancione da lunedì 11 gennaio: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Parla Sarah la (ex) fidanzata comasca di Genovese: "Non faccio più uso di droghe"

Torna su
QuiComo è in caricamento