Cronaca

Miracolo al Santuario di Maccio: acqua dal tabernacolo

Miracolo al Santuario di Maccio (frazione di Villa Guardia vicino a Como): il prete don Luigi Savoldelli ha annunciato ai fedeli che dall'altare sgorga acqua. Si tratta di acqua pura, di fonte. A dirlo non è il prete bensì i Ris di Parma ai quali...

tabernacolo

Miracolo al Santuario di Maccio (frazione di Villa Guardia vicino a Como): il prete don Luigi Savoldelli ha annunciato ai fedeli che dall'altare sgorga acqua. Si tratta di acqua pura, di fonte. A dirlo non è il prete bensì i Ris di Parma ai quali la diocesi di Como ha richiesto le analisi. Solo dopo il responso dei Ris don Luigi ha avuto l'ok a divulgare la notizia dall'apposita commissione costituita per studiare il fenomeno.

Nella messa di ieri sera il prete ha anche invitato i fedeli a salire sull'altare per guardare da vicino l'altare e verificare con i loro occhi quello che, a detta dei credenti, è un vero e proprio miracolo.

La chiesa di Santa Maria dell'Assunta è già stata al centro dell'attenzione dei credenti quando lo stesso don Luigi Savoldelli annunciò che il maestro del coro, Gioacchino Genovese, era soggetto a visioni mistiche. Fu allora che la chiesa assunse il titolo di Santuario. Era il novembre scorso. Ora la chiesa torna a fare parlare di sé e senza dubbio questa notizia farà il giro del mondo. Il Santuario di Maccio sembra proprio candidato a diventare una nuova meta di pellegrinaggio, ammesso che non venga data una spiegazione scientifica e credibile al fenomeno dell'acqua che sgorga dal tabernacolo. Si tratta più che altro di macchi di umidità, non di un vero e proprio getto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miracolo al Santuario di Maccio: acqua dal tabernacolo

QuiComo è in caricamento