Cronaca Diga foranea Piero Caldirola

Minaccia di suicidarsi buttandosi nel lago: la polizia e il 118 lo fermano sulla diga foranea

Intervenuti anche i vigili del fuoco: l'uomo è stato bloccato

Mobilitazione dei soccorsi e della polizia di Stato sulla diga foranea a Como intorno alle 16.30 del 30 aprile 2021. Un uomo di 59 ha minacciato di buttarsi nel lago. Sul posto, allertati da alcuni passanti, sono intervenuti le squadre della polizia di Stato, del 118 e dei vigili del fuoco. L'uomo era in stato di agitazione e confusione. Sembra che l'uomo si sia lamentato per la perdita del posto di lavoro, motivo per cui avrebbe minacciato di togliersi la vita in fondo al pontile. I poliziotti, però, sono riusciti a prendere tempo e farlo desistere dal disperato gesto finché non sono riusciti ad afferrarlo a bloccarlo per poi affidarlo alle cure del 118.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di suicidarsi buttandosi nel lago: la polizia e il 118 lo fermano sulla diga foranea

QuiComo è in caricamento